Scorri

Mille curve

Riassunto

Programma

Giorno 1)Olbia-Arbatax - 221km

Oggi vi addentrerete nel centro della Sardegna passando per Alà dei Sardi, Buddusò, Bitti ed infine Oliena, raggiungendo uno dei ristoranti più importanti dell’isola: immerso nel verde ai piedi della catena del Gennargentu, il ristorante "Su Gologone" vi farà vivere un'esperienza enogastronimica unica in un contesto storico-culturale e naturalistico di altissimo livello. Potrete inoltre visitare la sorgente Su Gologone a pochi passi dal ristorante. Il pranzo sarà abbondante e nel pomeriggio vi aspetta ancora tanto strada! Vi ritroverete nel tratti più bello della SS 125 Orientale Sarda, quello che unisce Dorgali a Tortolì le montagne, la gola di Su Gorroppu ed i paesaggi di quest’angolo incontaminato di vi regaleranno emozioni forti.

Giorno 2)Arbatax-Arbatax - 274km

La giornata di oggi è all’insegna della cultura e della storia più antica della Sardegna. Dirigetevi verso Sud nel tratto della SS 125 Orientale Sarda che collega Arbatax a Muravera per poi addentrarvi verso il centro dell’isola in direzione Barumini dove non potete non far visita alla reggia nuragica: il più grande insediamento nuragico risalente a oltre 4000 anni fa. In questo luogo magico le guide vi faranno immergere nella storia più antica dell’Isola e vi racconteranno la vita degli abitanti della Sardegna tra guerre, religione, società e usanze. Dopo un pranzo veloce rientrate verso Arbatax passando attraverso una parte di Sardegna incontaminata con una bassissima densità di popolazione, nella quale la natura e gli animali al pascolo sono i veri padroni di casa.

Giorno 3)Arbatax-Bosa - 232km

Oggi attraverserete la Sardegna da parte a parte passando per le località più belle del Supramonte. Potrete ammirare paesaggi di montagna ricchi di storia e peculiarità enogastronomiche, le rovine della cittadina abbandonata di Gairo passando per Ulassai, Seulo, Aritzo e Tonara dove vi potrete fermare per assaggiare il torrone, dolce tipico fatto con mandorle, noci e miele. Siete ancora nel pieno centro dell’isola e dovete attraversare tutta la zona del Logudoro per arrivare nella costa Ovest, a Bosa, rinomato borgo di pescatori, famoso per il suo porto canale e per il castello medievale.

Giorno 4)Bosa-Santa Teresa - 241km

Iniziate la giornata affrontando la litoranea Bosa-Alghero, candidata a diventare patrimonio dell’Unesco, è giudicata una delle strade più belle del mondo. 53 Km di curve che costeggiano il tratto di costa che unisce la Nurra al Logudoro, vi colpiranno, oltre che per la qualità del tracciato guidato anche per i suoi profumi e color. Arrivati ad Alghero, non potete non fermarvi per un caffè Riservato beach Bar, un locale sul mare al centro della città che vi lascerà a bocca aperta. Proseguite in direzione Nord verso Stintino dove potrete visitare la spiaggia “La pelosa”, giudicata una delle spiagge più belle del mondo per la sua acqua cristallina e la sua sabbia finissima. Dirigetevi verso Est in direzione Castelsardo, attraverserete tutta la pineta della Marina di Sorso per arrivare alla litoranea panoramica che porta al borgo medievale dove vi consigliamo la visita al castello e un pranzo al ristorante “L’incantu” accompagnati dalla splendida vista che lo caratterizza. Nel pomeriggio proseguite in direzione Est per raggiungere Santa Teresa in una strada caratterizzata dai bellissimi panorami e dalla macchia mediterranea. Per la cena non possiamo che consigliarvi il ristorante “Eat Sardegna”, dove il mitico Mario vi farà degustare le sue specialità sarde.

Giorno 5)Santa Teresa-Olbia - 143km

Nella giornata di oggi visiterete l’isola di La Maddalena. Non dovrete far altro che percorrere i pochi km che vi separano da Palau per poter prendere il traghetto che vi farà sbarcare sull’isola. Qui potrete scegliere se fare il giro delle isole di Caprera e La Maddalena a bordo della vostra moto o tuffarvi nelle limpidissime acque dell’arcipelago. Al rientro verso Olbia, attraverserete la famosissima Costa Smeralda meta del jet set internazionale, dove la strada panoramica a picco sul mare cristallino, yatch e ville da sogno incastonate nella natura vi faranno sognare ad occhi aperti.

Verifica prezzi e disponibilità
Scheda del tour
Km
1111
Minimo persone
1 moto
Moto + Hotel
da 177€/giorno
Pernottamenti
Hotel e agriturismi selezionati 3/4 stelle.
Compreso

- Moto a scelta tra la categoria Standard

RC (responsabilità civile) e “polizza guidatore”

- Pernottamento in Hotel 3/4 stelle in camera singola o matrimoniale

- Assistenza tecnica, primo soccorso

- Assistenza telefonica h24

Non compreso

- Voli e traghetti da e per la Sardegna (disponibili su richiesta)

- Deposito cauzionale pari al 20% del valore del mezzo

- Carburante e pasti

- Notte precedente e antecedente al noleggio (disponibile su richiesta)

- Ricambi e materiale necessari all'eventuale riparazione dei veicoli

- Guida turistica (disponibile su richesta)

- Tutto ciò non specificato ne "La quota comprende".

Note

Tour organizzato in collaborazione con Anton Viaggi di Pietro Cunedda, Via Mazzini, 161 07041 Alghero (SS) PARTITA IVA 02431340906 iscritta all'albo agenzia viaggi con il numero 353 del 23/06/2011 polizza responsabilità civile n.2011/03/2111858

I nostri punti di forza
Soccorso

In caso di immobilizzo della moto per guasto o incidente verrà inviato un mezzo di soccorso senza spese.

Manutenzione

Motorent Sardinia ti offre la moto già  con il serbatoio pieno. Manutenzione e pulizia verificate per prestazioni al top.

Orari flessibili

Check in e check out senza file e rapida riconsegna della moto per evitare code inutili al terminal.

Convenzioni

Motorent Sardinia è convenzionato con molti alberghi sistemazioni riservate esclusivamente ai nostri clienti.

Contattaci per un preventivo personalizzato

Richiesta informazioni

Nome e Cognome*
Paese*
Telefono*
Richiesta*